Giorni fa un’amica mi ha sottoposto ad un test per capire il mio grado di civiltà. Quello che ne è uscito, in breve, è che fondamentalmente io sono una brutta persona.
No, ma è tranquillo, mica me la sono presa! Mi è sembrato solo un po’ strano, dato che ho sempre avuto la percezione di me stesso come il tipo nella foto di sotto (per non parlare che in un triste momento della mia vita vedevo il mio futuro accanto ad una come Daria.)

Ma ciao! Sono lieto di darti il benvenuto nella mia autopercezione!

Ma ciao!
Sono lieto di darti il benvenuto nella mia autopercezione!

Così ho pensato, ma vuoi vedere che ci sono un sacco di altra gente che non sa di essere una brutta persona? Devo aiutarli, devo renderli consapevoli, devo dar loro la possibilità di conoscersi meglio di sé stessi.
Quindi, ho stilato un piccolo test.

Come funziona
Ci sono una serie di affermazioni, ogni volta che sei d’accordo con una segna un punto. Alla fine somma tutti i punti e vedi in che categoria ti trovi.

Attenzione!
Mò non è che mi ricordo il test proprio per filo e per segno. Vado un poco a memoria.

____________________________________
– Affermi che di una donna guardi gli occhi e un altro poco ti viene pure da ridere.
– Affermi che di un uomo guardi le mani ma solo perchè le tiene in tasca e focalizzano meglio lo sguardo sul pacco.
– Critichi quei geni che mettono il cappottino al cane in inverno senza domandarsi del come cazzo abbiano fatto a sopravvivere per millenni senza.
– Quando vedi un facebook non tuo incustodito, corri subito a scrivere cose tipo: “Mi mangio le unghie dei piedi. Con la lanella dei calzini incrostata poi sono pure più buone”.
– Butti le carte per terra.
– Butti le cicche per terra.
– Butti le cicche per terra pure a casa di gente che manco conosci.
– Prendi a paccheri il padrone della casa in cui hai buttato la cicca solo perchè ti ha fatto notare che sei appena appena una latrina.
– Bestemmi (ma solo nelle grandi occasioni).
– Bestemmi (solo quando Lui veramente se lo merita).
– Bestemmi (pure quando in chiesa ti passano il cestino delle offerte).
– Hai abbandonato un cane.
– Hai abbandonato un cane che era ritornato dopo che l’avevi abbandonato.
– Hai abbandonato un anziano.
– Hai abbandonato l’assistente sociale che ti ha riportato a casa l’anziano.
– Prendi in giro i disabili.
– Prendi in giro i cinesi.
– Prendi in giro gli indiani.
– Prendi in giro i negri (ma solo quando non ti sentono, che quelli sono grossi assai).
– Hai scritto in un cesso pubblico “Chionzi gratis – cel…” e poi hai segnato quello della tua ex.
– Hai aperto un sito all’indirizzo http://www.sifilide.it e hai messo la foto del tuo ex.
– Aiutavi una vecchietta ad attraversare la strada, ma poi hai visto altro e l’hai lasciata lì proprio mentre stava per passare il Giro di Italia.
– Fai scherzi telefonici come telefonate nel cuore della notte.
– Fai scherzi tipo che mandi 42 pizze marinare a casa di uno.
– Fai scherzi tipo quello con il tizio malato di cuore; quello che alla fine non ridevi manco tu.
– Hai detto “ti amo” senza crederci.
– Hai detto “ti amo” senza crederci e perchè poi così ti paga di più.
– Hai detto “ti amo” e poi hai aggiorno “ma come amico/a” (in questo caso segna 5 punti, brutta merda!)
– Critichi gli altri per la musica che ascoltano e i libri che leggono.
– Critichi gli altri per la musica che ascoltano e i libri che leggono, pure quando ascoltano e leggono le cose che leggi e ascolti tu; è che il problema sono proprio gli altri!
– Hai votato Civati alle primarie del PD.
– Ti prendi le questioni con quelli che guardano troppo la tua ragazza.
– Ti prendi le questioni con quelli che guardano troppo la tua ragazza pure quando è da sei mesi che sei fidanzato con Veronica la mano supersonica.
– Ti ubriachi una volta a settimana.
– Ti ubriachi tre volte a settimana.
– Ti ubriachi sei volte a settimana e puntualmente cachi il cazzo a quelli che sono usciti con te.
– Fai uso di cannabis.
– Fai uso di cannabis e non passi.
– Insulti la gente quando sei alla guida imbottigliato nel traffico.
– Insulti la gente quando sei alla guida e non hai ancora inserito la chiave.
– Hai tradito un amico o il/la compagno/a
– Hai tradito il/la compagno/a e non gliel’hai confessato.
– Hai tradito il/compagno/a e gliel’hai fatto sapere con un video commemorativo su youporn.
– Ti diverti a spoilerare le serie tv.
– Mandi foto del tuo pene alla madre della tua fidanzata come forma di captatio benevolentia.
– Mandi foto delle tette al padre del tuo fidanzato per convincerlo a lasciare la moglie.
– Scorreggi in ascensore completamente consapevole degli effetti che provocherai.
______________________________

RISULTATO

Da 1 a 11.
Ma sei proprio una bella persona!
Se non ci fossi tu le brutte persone finirebbero per chiavarselo in culo tra di loro e questo non sarebbe assolutamente bello. Grazie a te il loro mondo è un posto migliore; il tuo, invece, decisamente meno. Ma molto probabilmente ancora non te ne sei accorto.

Da 12 a 22.
Stai sereno, sei a posto.
Forse sei una persona brutta ma non sei una brutta persona. Certo, non sei manco come quello di sopra che se gli dai un costume da Sailor Moon se lo mette e comincia a combattere in nome della luna (pure se magari si chiama Gaetano). Certo, ogni tanto le tue cazzimmate le fai, ma siamo umani, no? Capita a tutti, in fondo chi non ha messo il gatto nella ex nel microonde?

Da 23 a 34.
Sei una brutta persona.
Se avessi una figlia non te la farei frequentare. Se avessi un figlio te lo farei frequentare nella speranza che poi lasci dopo che si è divertito un poco (come ho detto, sono anche io una brutta persona). Sei incivile, intollerante, irrispettoso. Il che non è grave quanto il fatto che ti piace essere così dannato narcisista del cazzo!
(Per chi è in questa categoria, sto fondando un club esclusivo se siete abbastanza belle siete ammesse. Ovviamente niente uomini – mica sò scemo!)

Da 35 in su.
Sei la chiavica della gente!
Sei il figlio che Amanda Knox e Pacciani non hanno mai avuto.
Di più: tu fai proprio schifo come persona. Non che la cosa a te possa interessare, tu con questo sguardo così magnetico, l’atteggiamento indisponente e un sarcasmo che irrita… ommioddio, ho appena avuto un erezione!