ddd

Ultimamente stanno uscendo un sacco di ricerche interessanti: c’è quella che dice che se la femmina ha il culo grosso è intelligente, quella che se ti ubriachi sei tipo un genio, che se da bambino non hai imparato a parlare è perchè in realtà hai appreso il vero segreto della vita e non ti passa manco per il cazzo raccontarlo anche agli altri, e altre sempre su questo genere.

Proprio oggi leggo della ricerca che dimostra che gli uomini sovrappeso durano più a letto.
Quando ho letto il nome del ricercatore non mi sono affatto sorpreso, ricordo ancora come se fosse ieri quando ne discutemmo.

Eravamo al MIT di Madonna dell’Arco a discutere sulla possibilità di tornare a riconsiderare le teorie lombrosiane per lo studio dei leghisti, quando lui mi disse: “No, adesso dobbiamo lasciare stare”.
“Perchè dici così?” domandai.
Era visibilmente turbato e la luce nella stanza gli illuminava il volto in modo irregolare… avete presenti quelle inquadrature tutte strane che fanno certi registi? Ecco, una cosa del genere!
“Ho un problema”
“Quale, oh mio buon amico? Non indugiare, confidati con me”. Forse non furono le mie parole precise ma il concetto era chiaro: forza, muoviti a parlare e non farla lunga.
“Mia moglie…”
“Sta male?”
“No, per fortuna”
“Ha deciso di far venire a vivere a casa tua la madre?”
“Tiè!” esclamò, pasteggiandosi ampiamente lo scroto con la mano destra e facendo le corna con la sinistra.
“E allora che succede?”
“Ha detto che mi devo mettere a dieta?”
“Ma veramente?” in effeti era un uomo sovrappeso, di quelli che nel loro incedere leggermente dondolante riescono ad ottenere lo stesso ritmo ipnotico delle onde del mare. “E perchè mai?”
“Perchè dicono che quelli leggermente sovrappeso come me…”
“Vabbè, ma appena appena sovrappeso”
“Appunto”. All’università gli studenti  lo chiamavano Omino della Michelin. “Leggermente. Mò onestamente io non ho proprio voglia né di fare la dieta, né di andare in palestra”.
“E tieni ragione, quelli sono cacamenti di cazzo!”

Ci riflettemmo per tutta la notte, sino a quando non ebbi l’idea: “Hanno stanziato il milione di dollari per la tua ricerca sullo sviluppo di un ambiente sociale che escluda naturalmente la violenza?”
“Sì, tra un po’ iniziamo”
“Bene, interrompi tutto. Prendi cento panzoni radom, prendi cento persone normali e vedi chi dura di più. Poi voglio vedere se tua moglie ha ancora il coraggio di dirti di fare la dieta!”
“E se durano di più quelli magrolini?”
“Magrolini?”
“Eh, quelli che non sono leggermente sovrappeso?”
“Ma che te ne fotte, con la statistica fai uscire quello che cazzo vuoi tu!”

Quel giorno mi disse che semmai avesse vinto il Telegatto l’avrebbe dedicato a me.
Non ho mai avuto il coraggio di chiedergli perchè mai un professore di psicologia dovrebbe vincere il telegatto.